SISMICA

GEOFONI

Il geofono utilizzato in geofisica è un sensore atto a rilevare movimenti del suolo o onde sismiche. L'elemento sensibile è simile ad un microfono, capace però di rilevare frequenze anche molto basse, (fino a 1 o 2 Hz) e di trasformare il segnale rilevato in impulso elettrico. Un geofono elettromagnetico genera infatti una corrente quando il sopraggiungere dell’onda sismica – prodotta artificialmente nel terreno da una sorgente sismica controllata o prodotta spontaneamente da una sorgente naturale o antropica - determina il moto relativo di una bobina all’interno di un magnete. Questa corrente viene trasmessa al sismografo, che visualizza e registra le onde sismiche in arrivo da più sensori, disposti lungo uno stendimento.

Al fine di fornire informazioni sulla stratigrafia del terreno, sulla sua densità e sulle proprietà elastiche del sottosuolo sono stati sviluppati differenti metodi di indagine sismica; questi prevedono l’utilizzo di geofoni con caratteristiche e frequenze diverse. Per captare e ricostruire le differenti componenti dell’onda sismica stessa vengono utilizzati sia sensori verticali che orizzontali, così come terne di sensori orientati secondo una terna di assi cartesiani (geofoni 3D da superficie e geofoni 3D da foro).

Ogni sensore è collocato in un contenitore robusto e dotato di un puntale che consente di renderlo solidale con il terreno; in alternativa sono disponibili apposite basette per utilizzo su asfalto e altri substrati rigidi. I geofoni 3D (detti anche geofoni 3C ovvero “a 3 componenti”) trovano spazio all’interno di appositi alloggiamenti adatti all’uso in superficie o in foro.

  Applicazioni > sismica a rifrazione, tomografia a rifrazione

Geofono verticale 10Hz


 

In guscio standard, puntale in acciaio da 75mm, 1m di cavo terminato con connettore split spring (clip singola).
Per utilizzo su asfalto e superfici rigide si consiglia l'utilizzo con apposita basetta universale (da ordinare separatamente)

COMPRA ONLINE

Geofono orizzontale 10Hz


 

In guscio orizzontale con livella a bolla, puntale in acciaio da 75mm, 1m di cavo terminato con connettore split spring (clip singola).
Per utilizzo su asfalto e superfici rigide si consiglia l'utilizzo con apposita basetta universale (da ordinare separatamente)

COMPRA ONLINE

  applicazioni -> masw, re.mi. onde superficiali, rifrazione

Geofono verticale 4.5Hz


 

In guscio standard, puntale in acciaio da 75mm, 1m di cavo terminato con connettore split spring (clip singola).
Per utilizzo su asfalto e superfici rigide si consiglia l'utilizzo con apposita basetta universale (da ordinare separatamente)

COMPRA ONLINE

Geofono orizzontale 4.5Hz


 

In guscio orizzontale con livella a bolla, puntale in acciaio da 75mm, 1m di cavo terminato con connettore split spring (clip singola).
Per utilizzo su asfalto e superfici rigide si consiglia l'utilizzo con apposita basetta universale (da ordinare separatamente)

COMPRA ONLINE

  applicazioni -> sismica a riflessione

Geofono verticale 40Hz


 

In guscio standard, puntale in acciaio da 75mm, 1m di cavo terminato con connettore split spring (clip singola).
Per utilizzo su asfalto e superfici rigide si consiglia l'utilizzo con apposita basetta universale (da ordinare separatamente)

RICHIEDI QUOTAZIONE

Geofono verticale 50Hz/100Hz


 

In guscio standard, puntale in acciaio da 75mm, 1m di cavo terminato con connettore split spring (clip singola) (su ordinazione).
Per utilizzo su asfalto e superfici rigide si consiglia l'utilizzo con apposita basetta universale (da ordinare separatamente)

RICHIEDI QUOTAZIONE

 applicazioni -> hvsr, vibrazioni

3DLG-2 - 2Hz


 

Geofono 3D da superficie con terna sensori da 2Hz ad alta sensibilità in robusto contenitore stagno in alluminio con livella a bolla; dotazione completa di valigia di trasporto antiurto, certificato di calibrazione, 3 puntali per uso sul terreno + 3 punte regolabili per uso su asfalto/superfici rigide.

SCOPRI DI PIÙ    RICHIEDI QUOTAZIONE

Geofoni 3D da superficie 


 

Terna sensori in guscio standard 3C, frequenze disponibili 2Hz o 4.5Hz,  con livella a bolla e 3 puntali in acciaio da 75mm, 1m di cavo con triforcazione per 3x “split spring” singoli per cavo sismico (su richiesta disponibile versione con connettore Cannon per collegamento diretto al sismografo)

RICHIEDI QUOTAZIONE

  applicazioni -> sismica in foro (downhole-crosshole)

GFA-50/100


 

Il geofono da foro 3D Mod. GFA 50/100 è costruito utilizzando 3 sensori geofonici ad alta sensibilità orientati secondo una terna di assi cartesiani ortogonali XYZ (freq. naturale di 10 Hz - 1 sensore verticale e 2 orizzontali). Fornito con uno strozzascotte per sostenere il suo peso alla profondità desiderata (il cavo del GFA è graduato in metri), questo geofono da foro è dotato di un sistema di “clamping” pneumatico-meccanico realizzato con leva laterale e blocco spaziatore.

SCOPRI DI PIÙ    RICHIEDI QUOTAZIONE

tabella riepilogativa caratteristiche geofoni

tabella riepilogativa caratteristiche geofoni